Pages Menu
Facebook
Categories Menu

Posted by on mar 29, 2015 in Blog | 0 comments

IL MUDEC DI MILANO APRE LE PORTE

IL MUDEC DI MILANO APRE LE PORTE

 

Dopo ben 15 anni di attesa, con lavori e inaugurazioni rinviati più volte, ha finalmente aperto al pubblico lo scorso 26 marzo il nuovo Museo delle Culture di Milano, il MUDEC. Il nuovo spazio espositivo di via Tortona firmato Chipperfield sarà un polo multidisciplinare dedicato alle diverse testimonianze e culture del mondo che, con la sua pluralità di funzioni, si propone di diventare nel panorama italiano un punto di riferimento per la ricerca, la divulgazione e l’intrattenimento della creatività e dell’arte.

Nato da un’operazione di recupero di archeologia industriale nell’area dell’ex fabbrica Ansaldo il MUDEC è un’architettura leggera e fluida che offre sale della collezione museale e delle esposizioni temporanee, auditorium, bistrot, design store, caffetteria, concept store, ristorante, biblioteca e aule didattiche.

Info su www.mudec.it

 

Leggi Tutto

Posted by on mar 22, 2015 in Blog | 0 comments

STREET ART A TOR MARANCIA

STREET ART A TOR MARANCIA

 

Ci sono opere che non trovi in nessuna galleria d’arte: a volte basta guardarsi intorno per ammirare sorprendenti opere di street art che colorano i muri delle città. E’ il caso di BIG CITY LIFE, un progetto di arte pubblica partecipata per la riqualificazione urbana, culturale e sociale che ha portato visitatori alla borgata romana di Tor Marancia dove 18 artisti provenienti da tutto il mondo hanno trasformato il lotto di via Annio Felice in un museo a cielo aperto, inserendo il quartiere tra le nuove traiettorie turistiche e artistiche della capitale.

2     5

“Roma ha perso il tram della modernità durante gli anni ‘90”, racconta Stefano Antonelli di 999contemporary che, insieme a Francesca Mezzano e Gianluca Marziani, è il curatore di questo progetto, “ma grazie alla street art sta riconquistando tutte le posizioni rispetto alle altre capitali dell’arte contemporanea. Ma la novità è il coinvolgimento diretto dei cittadini”.

nuova-7    nuova-3     2-1

La street art dilaga nella capitale e soprattutto intorno a via Ostiense. È già attivo il sito www.ostiensedistrict.it che mappa tutte le opere ultimate nella zona. Non solo: sul sito c’è anche la possibilità di “donare” o “richiedere” un muro per un disegno. Il risultato è sorprendente: oltre trenta opere pubbliche di grandi dimensioni oggetto di visite guidate in un luogo dove si respira il fermento creativo, artistico e culturale della versione inedita ultracontemporanea della città eterna.

 

Leggi Tutto

Posted by on mar 15, 2015 in Blog | 0 comments

LIGHT PAINTING – OPERE DI LUCE

LIGHT PAINTING – OPERE DI LUCE

 

Lo scorso 13 febbraio, in occasione di M’ILLUMINO DI MENO, la campagna di sensibilizzazione al risparmio energetico lanciata nel 2005 a livello nazionale dai microfoni di Rai Radio 2, si è svolto presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano un evento con live performance di light painting, opera degli studenti del corso di Light Design dell’Accademia delle Belle Arti di Brera.

picasso08

Impossibile non pensare alle foto scattate nel 1949 dal fotografo albanese Gjon Mili E PUBBLICATE SULLA RIVISTA LIFE che ritraggono Pablo Picasso mentre disegna nell’aria con la luce. L’incontro tra il pioniere della fotografia con luci artificiali e il geniale maestro del cubismo diede vita a vere e proprie opere di luce, disegni che sarebbero scomparsi nel momento stesso in cui venivano creati, ma che la macchina fotografica poteva immortalare insieme al loro creatore. Fu così che, con una piccola torcia elettrica in mano, Picasso disegnò “il Centauro” ed altre affascinanti creature ed oggetti: la luce il suo pennello, l’aria la sua tela.

   picasso_life_1   picasso_life_runningman   picasso_life_21

Leggi Tutto

Posted by on mar 8, 2015 in Blog | 0 comments

UNA PASSEGGIATA ATTRAVERSO L’ARCOBALENO

UNA PASSEGGIATA ATTRAVERSO L’ARCOBALENO

 

YOUR COLOUR PERCEPTION è il titolo dell’ultima installazione cromo-luminosa dall’artista Liz West: oltre 450 mq di un’edificio dismesso che ospitava un supermercato, ora sede della Federation House, al quarto piano della Castlefield Gallery di Manchester in Inghilterra, sono stati trasformati in una coinvolgente esperienza sensoriale attraverso l’uso di numerose lampade fluorescenti T8 e gel acetato di cellulosa.

Your+Colour+Perception+(4)

 Già nota per altri progetti che mescolano colore luminoso e luce radiosa, Liz West attraverso le sue opere esplora le reazioni fisiche ed emotive degli spettatori con l’obiettivo di aumentarne la consapevolezza sensoriale. Attraverso effimeri giochi di luce e colore, l’artista crea vivaci e dinamici spazi architettonici in cui sperimentare, come in un laboratorio, la percezione e l’influenza dei colori sui visitatori che hanno descritto l’esperienza come “una passeggiata attraverso l’arcobaleno”.

 Your+Colour+Perception+(1)   Your+Colour+Perception+(2)

 

Leggi Tutto

Posted by on mar 2, 2015 in Blog | 0 comments

HOLI, LA FESTA INDIANA DEI COLORI

HOLI, LA FESTA INDIANA DEI COLORI

 

Anche quest’anno e’ tempo di Holi, la festa indiana dei colori che celebra l’arrivo della primavera a colpi di polveri colorate: un rito collettivo, sfrenato ed esaltante, accompagnato da canti e balli per le vie delle città e dei villaggi.

00312_14Villagers participating in the Holi Festival, Rajasthan, India, 1996 Holi-McCurry2

Holi e’ una delle feste piu’ antiche della mitologia indu’ e si celebra ogni anno tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo, il giorno successivo alla prima notte di luna piena nel mese di Phalgun durante la quale vengono accesi falo’ per bruciare simbolicamente gli spiriti del Male e celebrare il trionfo del Bene.

Indian Hindus worshippers are covered in powder 

Il lancio di acqua e polveri dai colori tipicamente accesi e vivaci rappresenta un rito propiziatorio legato ad antiche tradizioni popolari che festeggiano l’inizio della primavera e il ritorno della vita, con lo scopo di ottenere la benevolenza delle divinita’ affinche’ le terre siano fertili e i raccolti ricchi.

 

Leggi Tutto