Pages Menu
Facebook
Categories Menu

Posted by on apr 18, 2016 in Blog

E’ FESTA DI COLORI CON CHIARA GRIFANTINI

E’ FESTA DI COLORI CON CHIARA GRIFANTINI

 

E’ festa di colori con Chiara Grifantini al Salone del Mobile di Milano 2016.

Se il colore e’ vissuto da Liebeskind come poesia dell’architettura, il colore dei tessuti di Chiara Grifantini e’ per noi poesia tattile, di pura bellezza e gioia di vita.

IMG_9202

Lei di notte sogna e di giorno mette in scena la sua immaginazione. Ce lo raccontano a gran voce gli splendidi tessuti di lino che dipinge a mano. I raffinati accostamenti rispecchiano la delicatezza della persona e la sapienza della giovane architetto nel progettare e realizzare, a macro scala, territori di stoffa decorati con moltitudini di piccoli segni vegetali.
Per festeggiare i 60 anni di attivita’ di Rodo, storico marchio di pelletteria Fiorentina, Chiara inverte la scala e usa texture che rievocano in astratto grandi intrecci e pattern metallizzati che amplificano la forza cromatica, rendendo una piccola borsa un oggetto celebrativo di lusso, oggetto di desiderio per il consumatore, reso ancor piu’ irresistibile dall’unicita’ di una sola borsa per ogni anno compiuto: 60 stampe con cromie intense sui toni dei marroni, dall’ocra-dorato alle nuance piu’ fredde, del verde, viola, e blu, ciascuno personalizzato dalla sovrapposizione di linee in tinte complementari o della stessa luminosita’.

 IMG_9204     IMG_9205     1434404974660

Nell’elegante negozio di Rodo in Corso Matteotti, oltre la meta’ degli esemplari sono subito andati a ruba, confermando la straordinaria abilita’ di questa deliziosa donna che nella grigia Londra, dove vive e lavora, mantiene un dialogo sensoriale con il colore, di cui ci rende generosamente partecipi.

IMG_9196

Grazie Chiaretta!

http://www.chiaragrifantini.com

Post a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


otto − 3 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>